Come Radere le Ascelle

La rasatura è uno dei modi più efficaci per eliminare gli antiestetici peli delle ascelle. Anche se a volte la rasatura significa manutenzione quotidiana, è il modo più semplice e indolore per rimuovere i peli. Ma essendo la zona delle ascelle estremamente delicata ci sono alcune piccole regole da applicare ad ogni depilazione per evitare sgradevoli fastidi o inutili sanguinamenti.

Fai la doccia, ancora meglio il bagno o lava la zona con acqua tiepida in modo da ammorbidire i peli e la pelle. Usa in gel da barba idratante o una lozione schiuma, per dettagli sui prodotti è possibile vedere questa guida sulla schiuma da barba su Barbaperfetta.net. Alza il braccio il più possibile, in modo da tenere la pelle ben tesa. Poichè i peli delle ascelle crescono in molte direzioni è meglio radersi dall’alto in basso e lateralmente, guadando per tutto il tempo cosa stai facendo nello specchio.

Sciacqua il rasoio dopo ogni colpo, per eliminare la schiuma e togliere i peli. Infine rimuovi tutta la schiuma e ripeti con l’altra ascella. Una volta finito applica una crema idratande, meglio ancora se proprio per post rasatura e aspetta almeno mezz’ora prima di usare il deodorante. Le sostanze chimiche e gli anti-traspiranti contenuti nei deodoranti possono danneggiare la pelle delle ascelle appena rasate; è una buona idea cercare di radersi prima di andare a letto, aspettando fino alla mattina di applicare il deodorante.

Utilizza sempre un rasoio affilato,questo aiuta a prevenire gli urti sulla pelle e quidi le possibili ferite e piccole lacerazioni, inoltre ricordati che i peli delle ascelle si sviluppano in direzioni diverse, quindi è essenziale tirare la pelle molo bene, questo procedimento fatto a dovere è il segreto per una rasatura perfetta.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *