Come Nutrire i Capelli con le Uova

Chi vive nelle grandi città sottopone il corpo a periodi di stress. Smog e vita frenetica sono pessimi compagni dei nostri capelli. Ho deciso di rispolverare un rimedio della nonna e tentare. Il vantaggio di questi rimedi sta proprio nel fatto che non hanno controindicazioni e che non possono far altro che bene al nostro corpo.

Risulta essere un rimedio molto semplice che va fatto come cura intensiva due volte a settimana per un mese, e poi come mantenimento una volta ogni 8-10 giorni. Il procedimento e’ molto semplice. Bagnamo i capelli, possibilmente restando a testa in giu’ nel lavandino, meglio non sotto la doccia perche’ l’acqua che scorre potrebbe mandare via troppo presto sia lo shampoo che l’uovo.

A parte avremo rotto in una ciotolina una o due uova. La dose cambia a seconda della grandezza dell’uovo e della lunghezza dei nostri capelli. Mettiamo a parte solo il rosso dell’uovo. Dopo aver fatto lo shampoo e sciacquato bene i capelli tamponiamoli con un asciugamano per eliminare l’acqua in eccesso.

Mettiamoci a testa in giu’ e applichiamo i tuorli d’uovo. Noterete che fanno una leggera schiumetta a contatto con i capelli. Avvolgiamo la testa nell’alluminio e teniamolo in posa per 15-30 minuti. L’uovo e’ ricco di proteine e risulta molto nutriente anche per il bulbo pilifero. Sciacquiamo con abbondante acqua. Tamponiamo con un asciugamano e asciughiamo come sempre.