Come non Rigare gli Occhiali

In questa guida, ti insegno a custodire al meglio i tuoi occhiali per evitare di fare delle righe e quindi rovinare la nitidezza delle lenti. Portando occhiali fin da bambina ho una certa esperienza nel campo, se mi seguirai imparerai presto anche tu!

Gli occhiali, per chi li porta come me, sono non solo un modo per ottimizzare la visione, ma anche un vezzo, ma bisogna custodirli nel migliore dei modi per evitare di rigare le lenti, quasi tutte ormai fatte con il costoso antiriflesso. Quando acquisti occhiali, chiedi sempre lenti antigraffio ed infrangibili.

Quando pulisci gli occhiali, attento, non farlo mai con la carta, tende a rigare moltissimo le lenti, se non hai altro a disposizione fallo, ma usando questo accorgimento, prima di strofinare appanna le lenti con il tuo respiro e poi procedi, in questo modo si graffieranno meno. Se porti gli occhiali fissi, ti consiglio sempre di portare con te l’astuccio con almeno due o tre pezzette di microfibra.

In questo modo se i tuoi occhiali si sporcheranno per esempio di unto, puoi lavarli sotto l’acqua con sapone neutro, sciacquarli e poi asciugarli con una pezza e con l’altra togliere gli aloni che si formano dopo averli lavati, sulle lenti. Devi custodire gelosamente i tuoi occhiali, perchè fanno parte della tua persona.

Ti consiglio inoltre di non appoggiare mai per distrazione sul tavolo gli occhiali dalla parte delle lenti, di non lasciarli mai incustoditi specie se ci sono bimbi in giro per casa (quando li togli riponili sempre nell’astuccio), di portare sempre con te un paio di occhiali di ricambio, vecchi. Eventualmente, quando cucini o fai qualcosa che schizza o appanna le lenti usa appunto il paio di occhiali più vecchio. Esistono in commercio degli spray che puliscono ed evitano di appannare le lenti.