Come Eliminare il Calcare

Il calcare è uno dei maggiori problemi causati dall’acqua che rimane ad asciugare nelle superfici.

L’acqua lasciata ad asciugare in una superficie evapora lasciando i suoi residui, quindi se l’acqua che utilizziamo è molto calcarea questo rimarrà sulla superficie in cui è evaporata l’acqua.

Esistono diversi prodotti per l’eliminazione del calcare dalle superfici, tuttavia, come sempre, esistono anche i metodi naturali che non solo ci fanno risparmiare tantissimo, ma sono anche quelli più efficaci ed ecologici.

Eliminare il calcare dalle superfici è molto semplice, basta una normale spugnetta per piatti, e i due ingredienti segreti; aceto bianco e bicarbonato.

Per prima cosa mettiamo dell’aceto bianco in una scodella, e quindi aggiungiamo uno o due cucchiaini di bicarbonato, immergiamo la spugna nell’aceto, quindi passiamolo sulle superfici che vogliamo pulire dal calcare.

Lasciamo agire la soluzione per circa 5-10 minuti quindi risciacquiamo, il calcare, sciolto dall’azione dei due ingredienti andrà via molto facilmente.

Se il calcare è molto persistente, magari perché incrostato nelle superfici da molto tempo, basta ripetere l’operazione fino a che anche questo andrà via.