Come Trasformare una Finestra in Porta Finestra

Trasformare in porta finestra una finestra che si affaccia su un balcone può essere vantaggioso per due motivi: primo per avere un accesso in più all’esterno e secondo per rendere il locale più luminoso. Segui questa guida per avere informazioni su come ottenere l’autorizzazione.

Come prima cosa, se vuoi trasformare la tua finestra in porta finestra la larghezza minima del vano esistente deve essere di settanta centimetri, per consentire il passaggio di una persona. E’ inoltre indispensabile la concessione edilizia visto che la trasformazione modificherà esteticamente la facciata esterna dell’edificio.

Prima di procedere nei lavori di ristrutturazione occorre ottenere la concessione edilizia dal comune di appartenenza che verificherà che il palazzo in cui si trova l’appartamento non sia vincolato a livello storico o ambientale (altrimenti non sarà possibile effettuare alcun lavoro). Appurato questo, bisogna chiedere il permesso al condominio.

Bisogna convocare un’assemblea straordinaria, in cui viene presentato il progetto di massima e si richiede il consenso per le modifiche. Ottenuto il permesso condominiale, puoi presentare in Comune il progetto firmato da un architetto o da un geometra abilitati. Il regolamento d’igiene non pone restrizioni, anche perchè aumentando le dimensioni di una finestra si migliora il rapporto aeroilluminante (rapporto tra superficie calpestabile e area vetrata) della stanza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *