Come Attaccare un Bottone

In realtà, attaccare un bottone potrebbe sembrare davvero semplice, ma la semplicità dipende dal tipo di bottone.

Esistono infatti tanti tipi di bottoni, a quattro fori, a due fori, bottoni con anello di metallo e altri ancora. Di seguito una semplice guida di aiuto per i meno abili.

Per quanto riguarda i bottoni a quattro fori, iniziate passando l’ago sul diritto del tessuto nel punto previsto per il bottone. Infilate nel primo buco del bottone l’ago e passate il filo due o tre volte in ogni foro a “x” oppure a “II”, dipende dal vostro gusto personale. Terminate eseguendo un nodo e rafforzate con un punto indietro sul rovescio.

A volte si usa un rinforzo per il bottone stesso. Si tratta di un “controbottone” ovvero un bottone più piccolo applicato sul rovescio dell’indumento. Solitamente questi bottoni vengono applicati in indumenti abbastanza pesanti con tessuti rigidi e spessi (vedi per esempio giubbini e cappotti). Per quanto riguarda l’applicazione, il procedimento è lo stesso del procedimento precedente, solo che i due bottoni vengono cuciti contemporaneamente.

Per quanto riguarda, infine, il bottone con anello di metallo, per questo tipo di bottone è particolarmente consigliabile usare un filato grosso, e questo perchè il metallo logora più facilmente il filo. Per applicare questo tipo di bottone, bisogna passare il filo più volte nell’anello, e attraverso il tessuto. Fermate poi il filo con il solito nodino.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *