Come Accendere una Lampadina con le Patate

Siete rimasti al buio e vi donerebbe tanta soddisfazione ed orgoglio trovare la soluzione con le vostre mani? Ecco una guida illuminante per avere luce e nel caso in cui per cena non siano previste patate per contorno. Seguitemi e vedrete.

Occorrente
12 patate
Filo di rame nudo
Portalampada
Lampadina da torcia
Lamierino
Pile scariche

Per prima cosa procurati delle pile per torcia elettrica, scariche. Togli con le forbici la carta che le avvolge e taglia il barattolino di metallo e ricavane dodici striscioline. Taglia poi in dodici strisce il lamierino d’ottone o di rame. Se non trovi questo lamierino, puoi usare una parte del filo di rame nudo, cioè non smaltato, attorcinandolo intorno ad un bastoncino di legno.

Puoi usare il bastoncino con il filo strettamente avvolto al posto delle strisce di ottone o di rame. Ora prendi dodici patate ed in ciascuna pratica con un coltello due tagli distanti circa 2 cm. uno dall’altro. In uno dei due tagli infila la laminetta di zinco ottenuta tagliando le pile, nell’altro quella di ottone o di rame oppure il bastoncino con il filo di rame avvolto.

Collega ora le patate fra loro collegando la lamina di ottone o di rame curando che i collegamenti siano stretti in modo che il contatto del filo con le lamine sia perfetto. Collega infine l’estremita’ di questa collana con i contatti del portalampada nel quale avrai inserito la lampadina. Questa si accendera’ subito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *